Soufflé al cioccolato

160 gr. di cioccolato fondente Selection Tanzanie 75% BERNARDI
150 gr. di latte
10 gr. di maizena
3 albumi + 2 tuorli
2-3 gocce di limone
50 gr. di zucchero a velo
Zucchero semolato q.b.

Scaldare il latte in un pentolino a fiamma molto bassa e quando avrà raggiunto un leggero bollore aggiungete il cioccolato fondente Selection Tanzanie 75% BERNARDI. Mescolare bene il tutto fino al completo scioglimento del cioccolato, facendo attenzione a non formare grumi.

Tanzanie: Fondente con il 75% di massa di cacao
proveniente dalla Tanzania (Africa orientale). Cioccolato
corposo e robusto con aroma speziato, persistente,
leggermente acidulo.

Estraerre dal fuoco, versate il composto in una ciotola e lasciare intiepidire poi aggiungere i tuorli  e la maizena. Continuare a mescolare e quando gli ingredienti risulteranno amalgamati lasciar riposare il composto.

Nel frattempo montare a neve fermissima gli albumi con lo zucchero a velo e qualche goccia di limone e successivamente incorporarli con molta delicatezza al composto di cioccolato. Ricordare di fare movimenti dall’alto verso il basso per evitare di smontare gli albumi.

Imburrare 4 stampi da soufflé  e cospargerli con lo zucchero.

Versare il composto per 3/4 negli stampi e infornare i soufflé al cioccolato in forno preriscaldato a 200° per circa 10-12 minuti.
Il soufflé dovrà avere una leggera crosticina all’esterno.
Servite appenta sfornato e accompagnarlo con i Dragèes BERNARDI

Un ottimo consiglio: Per evitare che il soufflè, gonfiandosi in cottura, esca dal prorpio stampo, circondate con strisce di carta forno, alte 7 cm circa, gli stampi da soufflè, bloccandole co un pezzo di spago, la cartada forno permetterà ai soufflè di crescere in verticale.

Annunci

Brownies al cioccolato

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente BERNARDI
250 g di burro
200g di zucchero di canna
4 uova intere
40 g di cacao amaro
150 g di farina 00
1/4 di cucchiaio di lievito

Lasciate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente BERNARDI insieme al burro a pezzetti mescolando bene, lasciare raffreddare. In una ciotola sbattere con le fruste le uova con lo zucchero, successivamente aggiungere al composto il cacao, la farina e il lievito setacciati, infine incorporare anche il cioccolato fondente BERNARDI fuso con il burro. Mantecare molto bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Con la carta da forno foderare una teglia rettangolare (dalle dimensioni di 20×23 cm), versarvi il composto e livellare bene la superficie con una spatola. Cuocere nel forno preriscaldato a 160° per 30/35 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare completamente.
Una volta freddo raffreddata tagliare la torta come più vi piace.

Solitamente viene servita tagliata a quadrotti, ma in questo caso utilizzando un tagliabiscotti hanno ottenuto la forma di stella, tipica del periodo natalizio. A piacere, spolverare con zucchero a velo.

Possono essere un ottimo accompagnamento per il Panettone Bernardi, che si può gustare sia nell variante “tradizionale“, sia “glassato“, al “cioccolato“, al “primitivo“, alle “pera e cioccolato” o “albicocca

Cake alla crema alla gianduja Bernardi

120 gr di burro molto morbido
100 gr di zucchero
130 gr di Crema alla gianduja BERNARDI
1 arancia grattugiata
2 uova
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
120 gr di farina
30 ml di latte (se necessario)

Setacciare la farina, il levito e il sale.
Montare gli albumi aggiungendo un cucchiaino di zucchero preso dai nostri 100g.
Successivamente montare a parte il burro con lo zucchero e unire i tuorli uno alla volta aggiungere poi la scorza dell’arancia e “finalmente” la Crema alla gianduja BERNARDI quindi mescolare bene.

Deliziosa crema spalmabile realizzata con
finissmo cioccolato al latte 31%, nocciole e miele,
disponibile anche fondente con puro cioccolato fondente extra al 70%,

Unire la farina alternando con gli albumi, se l’impasto risulta essere troppo denso unire il latte.
Versare in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocere a 180° per 40-45 minuti circa.
Prima di togliere la nostra cake dallo stampo lasciar raffreddare. Se si desidera cospargere di zucchero a velo.

Consigliamo di accompagnarlo al Giandujottone al latte con nocciole BERNARDI

Torta al cioccolato e mandarino

3 uova a temperatura ambiente
120 g di zucchero di canna integrale
120 g di cioccolato fondente Selection 60% Grenade BERNARDI
50 g di olio extra vergine di oliva

succo e buccia grattata di un mandarino non trattato
100 g di farina di mandorle
100 g di farina di farro integrale
8 g di lievito
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Preriscalda il forno a 180°C.
Monta le uova a temperatura ambiente con lo zucchero di canna fino a che non diventa chiaro, spumoso e leggero.
Nel frattempo sciogli il cioccolato fondente Selection 60% Grenade BERNARDI a bagno maria e mescolalo con l’olio extra vergine di oliva, il succo di mandarino e la buccia grattata del mandarino.

Grenade: Fondente con il 60% di massa di cacao
proveniente dall’isola di Grenada (America centrale).
Cioccolato dal gusto estremamente fine e sottile con
varietà di aromi alle spezie e ai fiori.

Unisci i liquidi alle uova montate con lo zucchero e mescola bene.
Setaccia la farina di mandorle con la farina integrale di farro, il lievito e un pizzico di sale e uniscile all’impasto mescolando delicatamente.
Imburra uno stampo rotondo da 20 cm di diametro e infarinalo leggermente. Riempilo con l’impasto al cioccolato fondente Selection 60% Grenade BERNARDI e infornalo in forno caldo per circa 25 minuti finché non è asciutto e quasi croccante in superficie e umido dentro.
Lascialo raffreddare completamente prima di spolverarlo con lo zucchero a velo per servirlo.

pudding al cioccolato

Ingredienti per 8 persone

120 g di burro
230 g di cioccolato fondente BERNARDI
50 g di zucchero
125 ml di panna
40 g di farina
1 cucchiaino di lievito
2 uova

Tagliare cioccolato fondente BERNARDI a pezzettini fonderlo a bagnomaria con il burro e lo zucchero, rendendo tutto ben amalgamato. Una volta raffreddato unire le uova e la farina setacciata con il lievito. Mescolare bene e versare l’impasto nella terrina imburrat, chiuderlo e avvolgerlo anche con una pellicola per alimenti cosicché l’acqua e il vapore non possano penetrare all’interno.

Mettere il contenitore all’interno di una pentola con il fondo spesso e ricoprire per 2/3 la terrina con acqua calda. Chiudere la pentola con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco medio controllando che l’acqua sia sempre in ebollizione per circa 90 minuti.

Controllare la cottura con uno stuzzicadenti, l’impasto deve risultare sodo  ma sempre umido, eventualmente aggiungere altra acqua.

Infine trasferire il pudding su un piatto e stabilire quale decorazione fare, consigliamo di accompagnarlo con i frutti ricoperti da cioccolato BERNARDI, Datteri, Albicocche, Prugne, Fichi e Filetti d’arancia

Crostata di castagne e cioccolato

Ingredienti:

per la pasta frolla

500g Farina
200g Zucchero a velo
300g Burro
80g Tuorli (circa 4 tuorli)
1 pizzico di Sale
Vaniglia 1/2 bacca
per la farcitura:

600 gr di castagne
80 g di zucchero
250 ml di latte
200 gr di Cioccolato fondente Extra 70% BERNARDI
100 gr di ricotta
aroma vaniglia
1 pizzico di sale.

Procedimento:

Per la pasta frolla
Fate una fontana con la farina e al centro mettete i tuorli. Aggiungete lo zucchero, la vaniglia e il pizzico di sale. Iniziate a impastare il composto solo dal centro della fontana, infine aggiungete il burro ammorbidito e impastate bene prima solo il centro e poi anche i lati.
Fate una palla liscia e poi appiattitela un po’ e  lasciatela riposare in frigorifero per un paio d’ore, infine stendete l’impasto aiutandovi con un mattarello.

Lessate le castagne lavate ed asciutte in acqua bollente, quando risulteranno cotte sbucciarle e passarle al passaverdure.
Versare il composto ottenuto in una pentola con il latte e lo zucchero e far cuocere per una decina di minuti. Aggiungere il Cioccolato fondente Extra 70% BERNARDI e farlo  sciogliere completamente continuando a mescolare. Tenere sulla fiamma fino a quando la crema sarà diventata densa. Una volta pronta, togliere dalla fiamma, farla intiepidire e unire la ricotta, il sale e la vaniglia.

Stendere la pasta frolla in una tortiera rotonda di circa 24 cm di diametro, punzecchiarla con una forchetta e versare sopra la crema. Cuocere a 180 C° per circa 30 minuti.

Ottima da gustare con i marrons glacès

BERNARDI